Hybrid workplace

HYBRID WORKPLACE – Come osserva un ampio articolo realizzato da Digital360, le imprese, spinte dalla necessità di proseguire l’attività da remoto durante il lockdown, si trovano ora a sperimentare modalità organizzative in grado di conciliare le esigenze dei dipendenti con gli obiettivi del business. Si sta, quindi, configurando una nuova modalità di lavoro fluido. Si definisce hybrid workplace e, naturalmente, la tecnologia gioca un ruolo di primo piano. È chiaro che negli ultimi anni le organizzazioni, pubbliche e private, si sono dovute adattare a una modalità di lavoro completamente diversa rispetto al passato, trasferendo il maggior numero di attività possibili dalla sede operativa ad altri luoghi, comprese le case dei dipendenti.

Cos’è un hybrid workplace

Un hybrid workplace combina di volta in volta, a seconda delle esigenze della singola realtà aziendale, lavoro da remoto e lavoro in ufficio. In generale, un ambiente di lavoro ibrido è caratterizzato da un team ridotto in presenza e la maggior parte della squadra che gravita in maniera più libera attorno alla sede fisica dell’impresa. Si tratta di una modalità governata da alcune regole di base, che possono essere per esempio: un’alternanza di presenza infrasettimanale o settimanale, piuttosto che un rientro in ufficio in caso di riunioni programmate.

Per saperne di più, scoprire tutti i vantaggi e svantaggi del lavoro ibrido Hybrid workplace: quando il lavoro diventa fluido

Hybrid workplace

HYBRID WORKPLACE – As a large article by Digital360 observes, companies, driven by the need to continue the activity remotely during lockdown, are now experimenting with organizational methods that can reconcile the needs of employees with the objectives of the business. You are therefore configuring a new fluid working mode. It defines itself as a hybrid workplace and, of course, technology plays a leading role. It is clear that in recent years, public and private organisations have had to adapt to a completely different way of working than in the past, transferring as many activities as possible from the operational headquarters to other locations, including the houses of employees.

What is a hybrid workplace

A hybrid workplace combines from time to time, depending on the needs of the individual company, remote work and work in the office. In general, a hybrid work environment is characterized by a reduced team presence and most of the team gravitating more freely around the physical headquarters of the enterprise. It is a mode governed by some basic rules, which may be for example: an alternation of midweek or weekly presence, rather than a return to the office in case of scheduled meetings.

To learn more, discover all the advantages and disadvantages of hybrid work Hybrid workplace: when work becomes fluid